#visitoslo2018 - 10 fortunati ospiti visitano Oslo d’inverno

Incontra i partecipanti

Sono arrivati da tutto il mondo per partecipare all'esperimento #visitoslo2018.

Incontra i fortunati ospiti:

 


Anda Stanciu (39)
– Romania 

Interessi: fotografia, "Insta meets", yoga, cani


Anda lavora come addetta vendite nel settore delle telecomunicazioni. Nel suo tempo libero è una avida Instagrammer a cui piace esplorare la sua città, Bucarest, insieme alla sua macchina fotografica. Sul fronte della musica le piacciono la musica classica, il jazz, il pop e l'ambient. È abituata alle temperature fredde, ma non allo sci.



________________________________


Vasia Garyfalli (29) – Grecia 

Interessi: vino, sport, libri di Jo Nesbø


Vasia è una dottoressa che ama il vino e che ha conosciuto Oslo attraverso i libri di Jo Nesbø. È sportiva, e dice che anche se a volte può sembrare molto seria, ha anche un lato gioioso e sfacciato.



________________________________


Clara Morisson (32)
– Brasile/Irlanda

Interessi: fotografia, arte urbana, nuoto, negozi vintage 


Clara è brasiliana, ma attualmente vive a Dublino, dove lavora come fotografa. Ama l’arte urbana, le cose vintage, il nuoto e il ciclismo. Clara gestisce un canale YouTube insieme a suo marito dove condividono tutte le loro esperienze di viaggio.



________________________________


Daniel Campos Sánchez (31)
– Peru

Interessi:  cibo!, fotografia

 
Daniel è un blogger gastronomico dal Perù che tre anni fasi si è trasferito a Stoccolma, in Svezia. È un appassionato di gastronomia (foodie) e ama fotografare cibo. Lavora come cuoco ogni giorno, ma ha un sogno di diventare un blogger a tempo pieno.



________________________________


Zélia Monteiro (21)
– Francia

Interessi: SKAM, film, gatti, la lingua norvegese


Zélia è stata la nostra partecipante più giovane. È una fan di SKAM, e in realtà ha scoperto Oslo e la Norvegia attraverso la serie televisiva. Sta quindi cercando di imparare il norvegese. Ascolta Astrid S, e ama il rap, ma non ha ancora ascoltato il rap norvegese ...



________________________________


Tor Johansen (44)
– Stati Uniti 

Interessi: fotografia, tutto quello che c’è di norvegese 


Tor è americano di radici norvegesi. Nonostante il suo nome norvegese, non parla norvegese e non è mai stato in Norvegia. Vive a Los Angeles e lavora come fotografo nell'industria cinematografica, ma si sente attratto dalla scandinavo ed è orgoglioso delle sue origini nordiche. Dice di essere allergico a Donald Trump e si sente imbarazzato dal clima politico attuale negli Stati Uniti.




________________________________


Lois Eva Adongo (38)
– Kenya

Interessi: moda, gastronomia


Eva, dal Kenya, si definisce una cittadina del mondo e mira a visitare cinque paesi ogni anno. Finora, ha visitato oltre 50 paesi. È una persona molto sociale che offre e apprezza molta l'attenzione. Si sente semplicemente a suo agio sotto ai riflettori. Eva gestisce un negozio online su Etsy.com dove vende articoli di moda di ispirazione africana.



________________________________


Matt Eagles (35) – Regno Unito

Interessi: caffè, arte, cross-fit


Matthew gestisce il suo bar a Birmingham ed è un appassionato di cross-fit. È interessato all'arte, alla storia e alla cultura. Pur essendo amante sia della birra che del vino, è anche un grande appassionato di sport. Nel tempo libero si dedica alla ristrutturazione della sua antica casa vittoriana.



________________________________


Julian Nolte (30)
– Germania

Interessi: mercatini d'antiquariato, la famiglia reale 


Julian è di Dusseldorf, dove vive con il suo fidanzato norvegese. Anche se il suo ragazzo è norvegese, Julian non era mai stato in Norvegia prima d’ora. Ama la musica anni '80, il pop e la musica classica, e dice di avere un debole per la tv spazzatura.



________________________________




Isabella Allievi (27)
– Italia/Giappone

Interessi:  interior design, mobili


Isabella è italiana, ma attualmente vive a Tokyo. Si è trasferita in Giappone per fare un’esperienza fuori dall’ordinario. Quando è arrivata a Tokyo, è rimasta molto sola e ha passato molto tempo al bar Fuglen, che ha anche una sede a Oslo. Li ha potuto familiarizzarsi con il design norvegese ed è così diventata curiosa di Oslo. Isabella è anche appassionata di arte e architettura e si definisce interessata a tutto ciò che c’è di nuovo.


 

________________________________




Cos’è successo? Scopritelo nel video: